E banner esposizione Padre Maestro Lucera Multitud Lucera
Freelance       Pubblicata il
VIDEO


FAI realizza un importante progetto sulla segnaletica turistica


Descrizione

FAI realizza un importante progetto sulla segnaletica turistica

È stato completato in questi giorni un importante progetto della Delegazione di Foggia del FAI-Fondo Ambiente Italiano.
Sono stati, infatti, posizionati 20 nuovi cartelli stradali di indicazioni di mete turistiche lungo un tratto di Statale 17.
Il programma di installazione della segnaletica è stato sottoposto al comune di Lucera dalla Delegazione FAI di Foggia, tramite il gruppo di Lucera, coordinato da Giuseppe Toziano.
L’Amministrazione comunale lucerina -con l’impegno, in particolare, del sindaco Antonio Tutolo e del consigliere Giuseppe Pitta- si è subito mostrata sensibile a questa proposta di valorizzazione culturale e turistica del territorio. Una iniziativa importante per una città d’Arte come Lucera che deve impiegare tutti gli strumenti della comunicazione utili ad attirare l’attenzione di turisti, ma anche di potenziali visitatori di passaggio, sensibili alle bellezze del patrimonio culturale.
La Delegazione foggiana del FAI, presieduta da Nico Palatella, ha affidato la progettazione all’ing. Luigi Cotoia -che il professionista foggiano, con generosità, realizzato gratuitamente- e sono così stati realizzati i cartelli relativi all'anfiteatro Augusteo, al castello, ai musei e alle basiliche. Quelli già installati, d’intesa con il Comando della Polizia Municipale di Lucera, hanno trovato collocazione sui tratti di pertinenza comunale, in prossimità dei più importanti crocevia d'ingresso alla città. Altri 16 saranno impiantati nelle sezioni stradali di competenza dell’Anas, appena l’azienda concederà le necessarie autorizzazioni.
Nelle prossime settimane, questa importante iniziativa di potenziamento della segnaletica turistica sarà arricchita da un’altra iniziativa del FAI di Foggia: la sistemazione di altri 12 cartelli -già esistenti nei depositi comunali del Comune di Torremaggiore- che d’intesa con i Comuni di Lucera e Torremaggiore, appunto, serviranno a fornire le indicazioni stradali per raggiungere il parco archeologico di Castel Fiorentino, una delle mete culturali più importanti del territorio di Capitanata, fino ad oggi, però, mai adeguatamente segnalata per essere facilmente raggiunta dai turisti.

Il Delegato Regionale FAI
per la comunicazione
Loris Castriota Skanderbegh

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic