E banner esposizione Padre Maestro Lucera Multitud Lucera
Motori       Pubblicata il
VIDEO


Ford Fiesta un olé per la 7 generazione


Descrizione

Ford Fiesta un olé per la 7 generazione

La Ford ha scelto la Spagna per presentare la nuova versione della Fiesta.
La casa dell'ovale blu festeggia i 41 anni del modello che ha venduto oltre 17 milioni e che conta in Italia 1.100.000 esemplari circolanti.
Questi numeri la dicono lunga, ma non sono sufficienti per convincere un acquirente a scegliere Fiesta, infatti, le motivazioni sono ben altre da prendere in considerazione.
Quelli della Ford dichiarano che questa Fiesta, giunta alla sua 7 generazione, è "tecnologicamente più avanzata al mondo, nel suo segmento".
La Fiesta dopo il debutto avvenuto al Salone di Ginevra, si appresta ad aggredire il mercato dell'auto, in un segmento, quello B, dove ci sono agguerrite concorrenti, e lo farà a partire dal prossimo settembre.
Per il neo Presidente di Ford Italia, Fabrizio Faltoni, tre sono i punti di forza della nuova Fiesta, guida, qualità dei prodotti e tecnologia.
Per consentire di apprezzare la nuova Fiesta, la Ford ha organizzato a Valladolid (Spagna) un Drive Experience per avere un contatto diretto su strada.
La nuova Fiesta misura 4,04 metri, 7 cm in più della precedente versione, e 1,3 cm in più di larghezza, per un totale di 1,941/1,735 (con/senza specchietti), ha un altezza totale di 1,476 metri.
Infine un vano bagaglio da 292 a 1.093 litri abbattendo il sedile posteriore ed un serbatoio, benzina/diesel, da 42 litri.
Fiesta è disponibile nella versione 3 o 5 porte.
Il nuovo look estetico vede proiettori anteriori avvolgenti separati dalla mascherina a bocca di squalo, mentre il posteriore è l'esatto opposto della versione precedente, proiettori in senso orizzontale.
L'interno si presenta accogliente ed è realizzato con materiali di buona qualità nei rivestimenti della plancia e dei sedili. Al centro della plancia un nuovo sistema di infotainment Sync 3 con un grande schermo da 6,5” a 8”, tipo tablet in posizione rialzata. Il sistema multimediale Sync-3 è compatibile sia con Android Auto che con Apple CarPlay.
Gradito soprattutto dai giovani, il sistema audio ad alta definizione come il sofisticato impianto premium B&O PLAY Sound System con 10 diffusori.
Punto di forza della Fiesta è la sicurezza, di serie per tutta la gamma l’avviso di involontario abbandono di corsia con correzione automatica della traiettoria, mentre sono optional il cruise control e il sistema di parcheggio automatico, che compie le manovre da sé l’auto anche nei parcheggi a "pettine" a 90 gradi rispetto alla strada, non solo in quelli longitudinali.
Tuttavia questo sistema è disponibile solo per gli allestimenti Plus (quello base) e Titanium, mentre non si può ordinare per la ST-Line. Optional pure l’Active City Stop che include il sistema di frenata automatica, il dispositivo per il riconoscimento dei pedoni e il cruise control adattativo: si basa sui dati raccolti da tre radar, due telecamere e dodici sensori a ultrasuoni che monitorano a 360 gradi l’ambiente circostante.
Quattro gli allestimenti, si parte con la versione entry-level Plus, passando per la Titanium, la classica, non manca la sportiva ST Line e per finire la lussuosa Vignale.
Per il prossimo 2018, invece, è previsto l'arrivo di una versione sportiva ST con motore da 200 cv e quella inedita del crossover Active .
Per le motorizzazioni si parte dal 3 cilindri 1.1 aspirato, che affianca l’EcoBoost disponibile da 70 e 85 cavalli, è abbinato al cambio manuale a 5 marce, con consumi di 4.4 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 101 g/km.
Inoltre sono disponibili il 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile in 3 versioni di potenza, da 100, 125 e 140 cavalli, con il nuovo cambio manuale a 6 marce, che permette consumi pari a 4.3 l/100 km. L’EcoBoost 1.0 da 100 cavalli è al momento l’unico disponibile anche con cambio automatico a 6 marce.
Passando al diesel, troviamo il TDCi 1.5 in 2 versioni da 85 e 120 cavalli. Il TDCi 1.5 da 85 cavalli consuma 3.5 l ogni 100 km, mentre la versione 120 cavalli, con cambio manuale a 6 marce, consuma 3.5 l/100 km.
Per finire il listino, ottimo il rapporto qualità prezzo, la Fiesta al confronto delle dirette concorrenti, costa meno visto le dotazioni di serie.
Si parte da 14.250 euro e raggiunge i 21.000 euro della versione top di gamma.
Al momento del lancio della vettura si potrà usufruire di un prezzo scontato pari a 10.950 euro
Fabrizio Faltoni durate la presentazione ha ribadito che la nuova vettura nonostante gli aggiornamenti tecnologici continua a costare come la versione precedente, pur avendo tanti accorgimenti in più. Inoltre ha presentato anche le soluzioni che offre Ford Credit per incentivare le vendite.
Tutto ok, no, qualche neo lo abbiamo trovato:
il bagagliaio non è facilmente accessibile e sopratutto piccolo rispetto alle aspettative;
se da un lato il benzina (provato il 1.0 da 140 cv), risulta rispondere prontamente alle sollecitazioni di guida, il diesel è decisamente più lento (testato il TDCi da 120 cv);
infine, difficoltà per il quinto passeggero, sopratutto se alto.
Considerazione finale.
Sicuramente la nuova Fiesta si può definire un'autovettura per tutta la famiglia, visto che mette d'accordo tutti ed è sicuramente la più tecnologica rispetto alle sue concorrenti di segmento.

(Antonio Bruno)

intervista al Presidente Ford Italia Fabrizio Faltoni

nel pdf il listino prezzi

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic