E banner esposizione Padre Maestro Lucera Multitud Lucera
Cronaca       Pubblicata il
VIDEO


'Giustizia privata' giudici corrotti e sentenze pilotate


Descrizione

'Giustizia privata' giudici corrotti e sentenze pilotate

“Giustizia privata”, questo il titolo della maxi operazione della Guardia di Finanza che ha eseguito 13 misure cautelari personali per corruzione, truffa e falso per le sentenze pilotate emesse dalle Commissioni Tributarie Regionale e Provinciale di Foggia.
Un vero e proprio terremoto che ha coinvolto giudici e commercialisti foggiani. Ai domiciliari i giudici tributari (tutti commercialisti) Giuseppe D’Avolio di Ischitella, Vito Merra di Cerignola, Antonio Ventura di Foggia e Antonio Cerase di Foggia. Domiciliari, inoltre, per i dipendenti delle commissioni tributarie Adriana Rosaria Benigno di Foggia (in pensione) e Domenico Laricchia, sempre di Foggia. E ancora, arresti domiciliari per i commercialisti difensori in commissioni tributarie, Gaetano Stasi di Foggia, Antonio Scala di Vieste, Francesco Ricciardi di Foggia e Gaetano Valerio di Vieste. Infine, interdizione per i commercialisti Giovanni Antini di San Giovanni Rotondo, Mauro Gadaleta di San Giovanni Rotondo e Gianluca Orlandi di Noicattaro. Ben altre 40 persone figurano nel registro degli indagati, tra questi altri giudici, commercialisti e imprenditori. Il periodo dell’indagine va da inizio 2016 ad oggi e ha documentato 25 casi accertati anche attraverso intercettazioni e filmati.

Vedi allegato pdf

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic