Conad Lucera banner esposizione Schiavone pneumatici Lucera




Politica       Pubblicata il
NEWS


Italia in Comune Gruppo consiliare in Regione Puglia, il commento del coordinatore regionale Rosario Cusmai




Italia in Comune Gruppo consiliare in Regione Puglia, il commento del coordinatore regionale Rosario Cusmai

Costituzione gruppo consiliare Italia in Comune alla Regione Puglia, il commento del coordinatore regionale Rosario Cusmai

“La costituzione del gruppo consiliare di Italia in Comune in Regione Puglia, formato dai consiglieri Antonio Nunziante, Paolo Pellegrino e Mauro Vizzino, rappresenta una ulteriore tappa nel percorso di costruzione e radicamento del “Partito dei Sindaci”, degli amministratori abituati ad affrontare le sfide quotidiane nei territori attraverso la buona amministrazione e a fornire risposte concrete ai cittadini”. E’ il commento del coordinatore regionale di Italia in Comune, Rosario Cusmai, in riferimento alla nascita del gruppo del partito che opererà in questa ultima parte di legislatura. “Italia in Comune proseguirà, inoltre, a lavorare per una coalizione unita che, alle prossime Regionali, proponga agli elettori un programma che, da un lato, sappia essere la prosecuzione di un percorso di governo fin qui svolto e, dall’altro, sappia affrontare le criticità, andando a migliorare le azioni amministrative lì dove necessario attraverso il contributo di idee da parte di tutti – prosegue Cusmai che evidenzia – Bisogna perseguire l’unità: la base su cui deve poggiare una proposta politica che offra soluzioni e per costruire un fronte comune, compatto e coeso, animato dalla condivisione dell’idea che le buone pratiche amministrative costituiscono l’unica alternativa al populismo, all’antipolitica e al sovranismo. E’ necessario un tavolo di discussione programmatica che coinvolga, assieme al presidente Emiliano, tutte le forze della coalizione, poiché la nostra volontà è quella di essere una forza aggregante e propulsiva sul piano dei contenuti. Auspichiamo – conclude Cusmai – che lo spirito costruttivo possa prevalere su divisioni che devono essere superate per il bene della coalizione e per proseguire l’azione di governo regionale”.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic
APRI »