banner esposizione Padre Maestro Lucera padre Maestro
News       Pubblicata il
NEWS


GENTILE E FITTO: REGIONI FRONTALIERE DEL MEZZOGIORNO PIÙ FORTI. PUGLIA INNANZITUTTO.


GENTILE E FITTO: REGIONI FRONTALIERE DEL MEZZOGIORNO PIÙ FORTI. PUGLIA INNANZITUTTO.

Gentile e Fitto: Regioni frontaliere del Mezzogiorno più forti. Puglia innanzitutto.

A Bruxelles, abbiamo vinto una prima e importante battaglia per dare maggiori risorse e rilancio dei programmi transfrontalieri per le regioni del sud Italia. Scelte fondamentali per una politica efficace nel Mediterraneo.

Ieri, in Commissione per lo Sviluppo Regionale, sono stati approvati all’unanimità i nostri emendamenti al Regolamento UE Interreg. In particolare, abbiamo ripristinato sia dal punto di vista strategico, sia da quello delle risorse, il ruolo di fondamentale importanza della Cooperazione Transfrontaliera Marittima all´interno della Proposta di Regolamento UE per la cooperazione territoriale. L’obiettivo era non solo di ottenere maggiori risorse per la cooperazione Marittima, ma anche di continuare a garantire l´efficacia, l´efficienza e la qualità dei programmi Interreg, in particolare per le regioni dell'area del Mediterraneo, visto che la proposta originaria della Commissione europea avrebbe penalizzato la Puglia e i programmi con la Grecia, l´Albania e il Montenegro. Abbiamo corretto il tiro, ma questo è solo il primo passo dell’iter legislativo, cercheremo di garantire che le risorse non vengano ridotte e proveremo a inserire nel testo finale lo scomputo del cofinanziamento nazionale dal calcolo del patto di stabilità.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic