banner esposizione Tg Politica




News       Pubblicata il
NEWS


De Pellegrino (PD): 'La ricreazione è finita....'


De Pellegrino (PD): 'La ricreazione è finita....'

COMUNE DI FOGGIA
Gruppo Consiliare
PARTITO DEMOCRATICO

Primarie centrodestra. De Pellegrino: "La ricreazione è finita; i cittadini bocce-ranno Landella e il centrodestra ed eleggeranno Pippo Cavaliere sindaco"
Dichiarazione del consigliere comunale Alfonso De Pellegrino

Caro Landella,
la ricreazione delle primarie è finita e lo sanno bene gli altri 140mila cittadini che meritano e chiedono un governo cittadino migliore.

Quelli che fanno i conti con una gestione precaria della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, anche a causa di oltre venti proroghe del provvisorio contratto di servizio.
Quelli che fanno i conti con strade bucate e marciapiedi dissestati.
Quelli che ogni giorno frequentano il terminal degli autobus e osservano il degrado di un'in-frastruttura strategica affidata alla gestione Ataf senza alcun contratto.
Quelli che vorrebbero sapere che fine hanno fatto i 700.000 euro della sosta a pagamento non incassati da Ataf.
Quelli che hanno sostenuto e sostengono la proposta di riduzione delle tasse locali a favore di chi denuncia estorsori e usurai.
Quelli che non hanno ancora capito cosa ci guadagnano il Comune e i cittadini dalla gestione del sottosuolo, che altrove frutta bei soldi e che tu hai affidato a costo zero ad un privato che ci guadagna.
Quelli ai quali hai raccontato che la TARI non è aumentata nel 2017 e nel 2018 senza dire che hai utilizzato fondi di bilancio per nascondere le inefficienze della tua gestione sottraendoli ad asili, politiche sociali ed altri servizi pubblici.
Sei riuscito ad evitare che una maggioranza traballante e balbettante ti mandasse a casa prima del tempo, ma non riuscirai a sottrarti al pessimo giudizio che la città ha di questi 5 anni di governo del centrodestra.
I cittadini te ne chiederanno il conto alle elezioni di maggio, quelle vere, e sceglieranno Pippo Cavaliere come sindaco di Foggia.
(c.s.)

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic